Share
twitterlinkedinfacebook
Image 1 of 1
ADM_FAIBancaDItalia20120325_014.jpg
Il Palazzo che oggi ospita la Sede della Banca d'Italia sita a Lecce vicino Piazza Sant'Oronzo è nata a seguito di una demolizione. La zona su cui sorge era denominata un tempo "Isola del governatore" e qui sorse il palazzo realizzato nei primi anni del Novecento, con un prospetto esterno che richiama il tipico stile fiorentino. L'interno del palazzo è composto da ambienti che non richiamano scorci toscani ma elementi architettonici dei primi del Novecento. La scala monumentale è realizzata in pietra di Trani e  il salone del pubblico è stato edificato a metà del Novecento, con archi e pilastri sorprendenti. Quando l'edificio fu costruito, durante gli scavi, emersero pozzi, cisterne per il deposito di acque piovane, cantine e altri reperti che testimoniano il periodo messapico e romano della storia urbanistica della città.